Shabbyfreak    
DIY     decor     La mia vita      Matrimoni

venerdì 18 gennaio 2013

In stile Carrie Bradshaw


Buongiorno a tutti ! Grazie mille a Valentina, Barbara, Lory, Clara, Monica e Nives  per l'attenzione e le belle parole che mi riservate sempre! Grazie di cuore.  Le vostre  congratulazioni ed i vostri  auguri sono per me importanti e graditissimi! Stamattina mi sono svegliata e guardando la mia stanza da letto non sapevo da che parte cominciare a riordinare, mi sono resa conto infatti che il nostro armadio ormai è veramente troppo piccolo, le camicie e le giacche di mio marito giacciono appese come fossero frittelle sotto vuoto! Per non parlare delle mie cose che piego e ripiego in continuazione ma che non riesco mai a vedere in ordine! Quindi, mi sembra proprio arrivato il momento di farmi venire qualche idea per risolvere la questione. Per chi non lo sapesse, non ho una casa di proprietà , ma, insieme a mio marito sono un'affittuaria  che ha già nella testa quella che sarà un giorno, spero non lontano, la nostra  casa, dove poter dar sfogo a tutti i miei desideri e alla mia fantasia...Per il momento però, devo ingegnarmi nel cercare delle soluzioni che non  stravolgano troppo la casa attuale, dove  abbiamo abbastanza spazio ancora non ben sfruttato, come per esempio una stanza che si trasformerà nel mio studio e un'ampia camera che ogni tanto ospita amici e parenti, ma che perlopiù sta lì, nel silenzio della sua impersonalità. Detto questo, tra le tante alternative, ho pensato di trasformarla in una stanza-guardaroba, che vorrei progettare e realizzare io stessa. Nella mia testa  gironzolano sempre un mare di idee, e dato che non sono normale, le immagino sempre dotate di gambe, braccia e tutti i connotati, ma questa è un'altra storia,  e ogni tanto ne  tiro fuori una come fosse un coniglio dal cilindro. Se poi ci sono   le mie boards di Pinterest ad ispirarmi allora le idee cominciano a girare nella mia testa sempre più forte finché non si scontrano forte l'una con l'altra fino a provocare scintille e da quel caos baluginante prende forma una nuova idea  ...


Mi piacerebbe tanto ordinare le scarpe dentro una vetrinetta antica...


...Per un tocco chic...




...Ed anche un pò freak...Voi che ne pensate?


venerdì 11 gennaio 2013

Buon anno!


Eh sì, è arrivato proprio il momento di aggiornare questo strampalatissimo blog! Ma non mi ero proprio resa conto di quanto tempo effettivamente fosse trascorso dall'ultima volta in cui ho messo piede qui dentro, mi sembra quasi di percepire una fastidiosa puzza di chiuso! Ok appurata la mia assoluta sconsideratezza come padrona di casa e come internauta incostante e poco attenta alla mia piccola creatura  virtuale, posso però spezzare una lancia in mio favore: sono stata molto impegnata con la tesi di laurea  negli ultimi due mesi e ho scritto talmente tanto che tornare a scrivere di nuovo, anche solo per diletto, mi provocava una sorta di reazione pruriginosa! Non nego che, molto probabilmente, formulare periodi comprendenti almeno due righe avrebbe risvegliato il mio cervello da quello stordimento totale nel quale è piombato nella tarda  mattinata del 18 dicembre 2012, data in cui finalmente mi sono laureata, e che mi ha lasciato devo proprio dirlo una sensazione strana, di  felicità e  spaesamento, una sorta di esperienza extracorporea, nella quale mi è sembrato di assistere come spettatore e non come protagonista di quella che è stata una tappa fondamentale della mia vita. Devo dire  che il 2012 per me, a dispetto della sfavorevole congiuntura finanziaria, è stato davvero un anno foriero di emozioni, di momenti felici, e di traguardi raggiunti, certo i momenti difficili non sono mancati, ma, e qui rischio di cadere nel banale,  continuo a  credere che solamente nel perseguire i propri  sogni e nel volerli realizzare a tutti i costi si nasconde la spinta ad affrontare momenti anche difficilissimi!
 Detto questo mi congedo, (devo "disintossicarmi" ancora un po) augurandovi un 2013 strepitoso e lasciandovi con un 'aforisma del grande Walt Disney che ho adottato come mia personalissima filosofia di vita, :"Se puoi sognarlo, puoi farlo!"