Shabbyfreak    
DIY     decor     La mia vita      Matrimoni

domenica 26 giugno 2011

Una favola "noir"

...E' quasi come ritrovarsi catapultati in un quadro di Monet, o magari Renoir, oppure un film di Burton...
Potrebbe somigliare ad   un viaggio ,  fatto in compagnia di   Stregatto o Brucaliffo... Sperando che il cappellaio matto abbia le sembianze di  Johnny Deep!






Mi piace molto quell'atmosfera gotico-romantica dello stile vittoriano, dove non si riconosce in effetti un vero e proprio stile, ma un insieme di tendenze appartenenti a periodi diversi....come la tavolozza di un pittore dove i colori si mescolano formando vortici di pura creatività! 
Nato con il regno della regina Vittoria nel 1837, lo stile vittoriano racchiude quell'istinto libertario, quel desiderio di slegare le persone dal  concetto di massificazione che era nato  con la rivoluzione  industriale,quando la nascita dell'industria favorì   la produzione di oggetti e mobili in serie.
L'era vittoriana, segna quindi, l'esplosione di opzioni creative, dalle forme e tecniche audaci...




I designer del periodo si distaccarono  quindi da una visione   lineare, simmetrica  per muoversi in totale libertà. 
Il medioevo costituisce sicuramente  la prima fonte di ispirazione , ma  le pareti multicolore , le  facciate asimmetriche e le vertiginose inclinazioni dei tetti conferiscono alle abitazioni vittoriane  un'ambientazione da favola dai toni noir!...





Personalmente è questa la libertà che sogno, rivivere il passato senza uno stile che detti le regole, senza un mobile che possa omologare il mio status, senza un ordine che possa "sconvolgere" il mio  intricatissimo disordine mentale...










14 commenti:

  1. La poltrona viola è magnifica e quel divano rosso fuoco in mezzo alla stanza vuota...da sogno!! :)
    xoxo
    G

    RispondiElimina
  2. bellissime immagini..rendono l'idea...un bacio Anna

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto questa idea di libertà, le immagini sono una piú bella dell'altra!
    Un abbraccio
    Ilaria

    RispondiElimina
  4. Sono totalmente incantata da queste immegini!*_*
    Ti seguo con il blog del mio ragazzo,se ti va fai altrettanto... ;)
    Bacio :*
    Veronica

    http://themyluckystyle.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. le prime foto mi piacciono moltissimo quelle della seconda parte del post sono un pò troppo gotiche e scure per me.. ma rivisitate e ridipinte in colori tenui potrebbero andare ;)

    RispondiElimina
  6. belle immagini e spiegazione chiarissima!!! =D un bacione
    http://theshopaholicnextdoor.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. These photos are so amazing, I'm in love! :)


    xoxo,
    Addie
    The Cat Hag

    RispondiElimina
  8. Wow bellissime foto, molto romantiche! Un bacio Barbara

    RispondiElimina
  9. Ciao Emanuela, innanzi tutto grazie per essere passata nel mio blog; mi hai scritto di non essere una brava fotografa ...beh... io non so se le foto che posti sono tue, comunque sia l'occhio fotografico ce l'hai, complimentissimi!
    Adoro le foto delle case e degli interni, in casa sono pieno di riviste di arredamento!
    Ti seguo anch'io molto volentieri.

    Ciao
    Federico

    RispondiElimina
  10. ...senza parole!!! un blog degno di una mente creativa e di una persona Speciale quale tu sei. ti seguo, quando posso, con grande piacere. Le immagini che posti sono semplicemente FANTASTICHE. Che ricercatezza! Me le gusto con un sottofondo musicale che, a mio avviso, si sposa perfettamente con il tutto... se non lo conosci già, te lo consiglio: Keith Jarrett&Jan Garbarek in "Country". Speriamo riabbracciarci presto, Ely un bacione

    RispondiElimina
  11. @Ely: grazie di cuore per le tue parole, sono acqua fresca in una giornata d'estate arroventata! Non vedo l'ora di rivedervi... Un bacio grande come il bene che vi voglio!

    RispondiElimina
  12. Pretty photos! These houses are so nice! I love the vintage looking one & the big purple chair!

    http://thefashionlatte.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. wow I love all these images... like a fantasy :)

    http://albamecaj.blogspot.com/

    RispondiElimina